Blocketto

Blocketto è un salva-ponticello, un innovativo accessorio per violoncellisti che permette di prevenire la deformazione e lo spostamento del ponticello ed accordare lo strumento in sicurezza.

Le funzioni

- Facilitare l’accordatura senza il rischio di spostamenti del ponticello

Applicare il Blocketto come sopra descritto. Accordare lo strumento e rimuovere il Blocketto per cominciare a suonare.
Nel togliere il Blocketto potrebbe verificarsi una leggera alterazione dell’accordatura che va, in questo caso, rifinita senza il Blocketto.

- Prevenire la deformazione del ponticello

Applicare il Blocketto ogni volta che si è finito di suonare per prevenire la deformazione del ponticello, ovvero il suo piegamento. La deformazione del ponticello è a volte anche la causa della caduta improvvisa del ponticello, cosa che può provocare seri danni allo strumento. Il regolare uso del Blocketto aiuta a prevenire le deformazioni del ponticello e la sua caduta.

- Facilitare la sostituzione delle corde

Applicare il Blocketto prima di togliere le corde da sostituire e procedere ricordandosi di cambiare sempre una corda alla volta. Il Blocketto ci dispenserà dal dover correggere la posizione del ponticello che tende a spostarsi per effetto della messa in tensione delle nuove corde.

- Prevenire la caduta del ponticello

Applicare sempre il blocketto aiuta ad evitare gli spostamenti del ponticello e le eventuali cadute in caso di urti o anche a causa dell’allentamento della tensione delle corde. In questi casi, avendo preventivamente messo il Blocketto, basta accertarsi del corretto centramento del blocchetto tra ponticello e tastiera prima di rimettere in tensione le corde.

- Alleggerire la pressione esercitata sul piano armonico

Applicare regolarmente il blocketto aiuta ad alleggerire il piano armonico dalla compressione esercitata longitudinalmente attraverso il piano dell’incastro e il capotasto inferiore, compressione che nel tempo porta al rigonfiamento del piano armonico sotto alla tastiera e alla cordiera.

Istruzioni per l'uso

Blocketto

Blocketto è composto da tre parti:

Corpo

1. Il corpo principale

2. Una parte mobile denominata “lingua”

3. Una vite per la regolazione

Come si usa?

Si inserisce Blocketto tra la tastiera e il ponticello, entrando dal lato delle corde gravi, andando ad “abbracciare” il ponticello grazie all’apposita apertura laterale.

Azionando la vite si regola la “lingua” fino a farla appoggiare alla tastiera stringendo la vite quel tanto che basta ad incastrare il Blocketto senza forzare eccessivamente.

La storia

L’origine

Paolo Sorgentone e Michele Mecatti sono due liutai italiani che dal 1998 sono uniti in società dando vita ad un atelier nel centro di Firenze, diventato un importante punto di riferimento per i musicisti del Quartetto d’archi.

Entrambi diplomati alla scuola di Cremona, costruiscono i propri strumenti e si occupano di restauro e messa a punto oltre a commerciare strumenti ed archi antichi. Negli ultimi anni si sono anche impegnati in un servizio di locazione di strumenti da studio di buona qualità molto efficace e molto apprezzato non solo dalla piazza locale ma nell’intero paese.

“Anche grazie al servizio di locazione il nostro negozio ha visto crescere molto l’affluenza di musicisti di tutti i livelli e questo ha messo in evidenza una problematica che è molto frequente e che è causa di importanti disagi per un gran numero di musicisti.”

Il problema

Queste difficoltà nascono dall’assetto funzionale degli strumenti ad arco, reso precario dal fatto che il ponticello non è fissato in alcun modo alla cassa di risonanza ma è tenuto in posizione esclusivamente dalla tensione propria delle corde. Tensione che, unita alla forma del ponticello, alto e sottile, provocano facilmente una deformazione di quest’ultimo, che tende ad inarcarsi in modo più o meno reversibile. Sempre per effetto della sua forma e del fatto di non essere fissato in alcun modo, il ponticello tende inoltre a slittare verso la tastiera o ad inclinarsi fino al punto di cadere, a volte in maniera improvvisa con possibili danni più o meno gravi per lo strumento.

Rischio che aumenta quando è necessario ridare alle corde molta tensione, in particolare durante il cambio di quest’ultime, in fase di accordatura, o più semplicemente per un repentino cambiamento di umidità dell’aria.

Inoltre, la conseguente necessità di rimettere in posizione corretta il ponticello, anche solo per la fase di accordatura non è, come si potrebbe credere, un’operazione semplice da fare per tutti, tanto che spesso, anche tra musicisti professionisti, questa operazione risulta stressante e non sempre eseguita nel modo corretto.

“L’idea di dare un aiuto, una soluzione, ci è venuta nel vedere molto spesso musicisti di tutti i livelli e genitori di giovani allievi, venire anche da lontano nel nostro negozio solo per riposizionare il ponticello, a volte chiamandoci con apprensione perché in vicinanza di un esame o di un saggio, succede sempre nei giorni prefestivi, si vedono nell’impossibilità di utilizzare il loro strumento e non sempre c’è un liutaio aperto di domenica e dietro l’angolo. Ci siamo detti che forse potevamo fare qualcosa per rendere la vita di questi musicisti un po’ più semplice”.

La soluzione

“Con l’aiuto tecnico del nostro amico Roberto Salvadori, restauratore di strumenti a fiato ed esperto in meccanica e progettazione, ci siamo concentrati sull’idea di offrire un prodotto sicuro, non invasivo, facile e veloce da applicare e rimuovere, che desse la possibilità di accordare in tutta sicurezza, senza preoccuparsi di dover controllare e correggere gli spostamenti del ponticello, prevenendo il piegamento su se stesso ed evitando che si inclini verso la tastiera per effetto della tensione delle corde.

Questa è la sua funzione principale, ma in realtà Blocketto è di grande aiuto anche quando, cosa non rara, le corde vanno ad allentarsi per effetto di un cambiamento di umidità; in questi casi il ponticello si sposta inevitabilmente ed il suo riposizionamento diventa ancora più difficile se ci si trova ad accordare con tutte le corde allentate. Avere preventivamente applicato Blocketto fa sì che il ponticello resti al suo posto. L’accessorio, inoltre, è stato progettato per garantire al musicista la possibilità di cambiare in sicurezza tutte le corde. Senza il supporto di Blocketto, infatti, mettere le quattro corde in tensione, anche se una alla volta come andrebbe fatto, porta facilmente il ponticello a spostarsi costringendo il musicista a correggerne i movimenti con manovre delicate da gestire”.

Come funziona?

Il meccanismo dell’oggetto è estremamente semplice.

Una volta inserito Blocketto nel ponticello mediante una “forchetta”, appositamente sagomata per aderire alla sua superficie, andiamo ad aggiungere il supporto esterno (denominato lingua) girando poi la vite fin quando la lingua non si appoggia alla tastiera.

In questo modo ponticello e tastiera vengono messi in comunicazione, andando a creare una lieve tensione tra i due elementi e stabilizzando così il ponticello tramite l’azione di contenimento esercitata da Blocketto.

Anche la componente ergonomica presenta un uso estremamente semplice: una volta imbracciato il violino prendiamo Blocketto con la mano destra ed inseriamo la “forchetta” nel ponticello; una volta centrata, sempre con la mano destra, andiamo a stringere la vite fino a che l’oggetto non risulta fisso (è importante non forzare eccessivamente l’avvitamento: è sufficiente che l’oggetto risulti stabile sullo strumento) e si è subito in grado di usarlo.

Per toglierlo, analogamente, andiamo a ruotare la vite in senso inverso ed a sfilarlo lateralmente, permettendo allo strumento di essere immediatamente riutilizzato.

Perché usarlo?

Come descritto nei paragrafi precedenti il Salva-Ponticello ha diverse funzioni:

  • Puoi accordare in sicurezza senza il rischio che il ponticello si pieghi in avanti
  • L’uso corretto di Blocketto previene la deformazione del ponticello
  • Rende semplice l’operazione di cambio delle corde
  • In caso di perdita totale della tensione delle corde non fa cadere il ponticello e rende facile il suo riposizionamento
  • Usare Blocketto sullo strumento in fase di riposo fa si che parte della pressione data dalla tensione delle corde venga scaricata evitando danni alla cassa armonica

Una volta usato, rimuovere Blocketto per poter iniziare a suonare è cosa facile e veloce, inoltre posizionarlo sullo strumento prima di riporlo in custodia preserva il ponticello dalla deformazione della pressione esercitata dalle corde anche con lo strumento non in uso.

Blocketto è già disponibile in tiratura limitata presso la nostra bottega “Sorgentone e Mecatti Liutai”; tuttavia, crediamo che il progetto possa diffondersi ed espandersi, rendendo, con un semplice gesto, la vita di musicisti e musiciste di tutto il mondo un po' più semplice.

Blocketto è disponibile presso la nostra bottega al costo di:

60

Per info:

info@sorgentonemecatti.com